Brainleaf
Web Resources

Joomla

Molti webmaster che si avvicinano a Joomla commettono degli errori banali che rendono i loro prodotti poco professionali. Non si tratta di errori prettamente tecnici, ma disattenzioni o furbizie che portano solo a generare lavori di bassa qualità. Premetto che spesso si cade in tali errori per via dell’ottusità dei propri clienti o per poca esperienza, e che anche io né ho commessi, forse anche di più gravi, ma queste poche righe sono il frutto della mia esperienza e rappresentano alcune cose che cerco di non fare quando mi accingo a sviluppare un sito con Joomla.

1) cambiare spesso il servizio di hosting, senza una precisa ragione tecnica, inseguendo più le esigenze economiche del cliente che quelle di sviluppo, compatibilità e sicurezza. Joomla necessita di alcune caratteristiche tecniche delle quali non si può fare a meno e sarebbe bene scegliere un hosting che ci garantisca una piena compatibilità con joomla, dandoci così piena libertà di scelta durante lo sviluppo.

2) non ascoltare i consigli della community (vedi per esempio Joomla.it), credendo di essere il migliore e di avere sempre la soluzione più adatta. Un errore che rientra in questa categoria è per esempio scegliere una versione di Joomla non più supportata e piena di bug (vedi 1.6 e 1.7) o scegliere delle estensioni considerate non sicure.

3) non spiegare bene al cliente quali siano i limiti dell'uso di un Cms e quali siano le operazioni necessarie al suo mantenimento, specie per ciò che riguarda la sicurezza e il posizionamento del sito nei motori di ricerca.

4) non eseguire uno studio preliminare su quali siano le vere esigenze del cliente, riempendo così il sito di tutta una serie di contenuti più simili a gadget che a veri e propri moduli funzionali. Sviluppare un sito in Joomla non significa dover necessariamente far uso di estensioni tanto per riempire il sito di qualcosa di fico.

5) non creare una grafica ed una struttura completamente originali, facendo uso di template scaricati e poco personalizzati, trasformando il proprio lavoro in quello di vendita di prodotti scadenti molto simili a quelli di recente offerti da compagnie più intente a ricercare facili guadagni che fornire servizi eccellenti

Con questo non intendo aver scritto un articolo completamente esaustivo, ma solamente dare dei piccoli consigli che possono già essere un buon punto di partenza per chi oggi si avvicina allo sviluppo di siti in Joomla.

Joomla SEF URLs by Artio